Olympus OMD E-M1 Mark II, progettato per l’esigente e il professionista

Olympus OMD E-M1 Marx II

8.6

Qualità dell'immagine

9.5/10

Registrazione video

8.0/10

Durata della batteria

8.0/10

Connettività

8.5/10

Prezzo

9.0/10

Vantaggi

  • Eccellente sistema di messa a fuoco in fotografia
  • Fotocamera robusta e guarnizioni di alta qualità
  • Raffica veloce e funzione Pro Capture
  • Modalità ad alta risoluzione

Svantaggi

  • La personalizzazione delle funzioni è complessa
  • Come funziona il sistema di messa a fuoco video

Serie Olympus E-M1

Le fotocamere della serie E-M1 sono i modelli Mirrorless top di gamma di Olympus. Progettato per gli amatori e i professionisti più esigenti.
Sono le telecamere più avanzate in termini di caratteristiche, funzioni, design e costruzione.

Olympus OMD E-M1 Mark II Prestazioni ad alta velocità Mobilità e affidabilità Eccellente qualità delle immagini

La prima versione di questa serie è stata rilasciata nel 2013. Era la scommessa di Olympus per gli utenti di fascia alta che cercavano una fotocamera mirrorless ad alte prestazioni.
Nel 2016 è nata la prima evoluzione, la M1 mark II. Il salto di qualità è stato molto importante, sia in fotografia che in video, poiché sono stati introdotti grandi miglioramenti negli elementi principali della fotocamera: sensore, messa a fuoco o stabilizzatore d’immagine.
Finalmente nel 2020 abbiamo ricevuto l’ultimo aggiornamento di questa grande fotocamera, la Olympus OMD E-M1 Mark III, con nuovi miglioramenti.

Olympus OMD E-M1 Mark II Caratteristiche

La Olympus E-M1 mark II è stata un grande salto di qualità rispetto alla E-M1 originale: miglioramento tecnologico del sensore, una fotocamera più veloce, un migliore sistema di messa a fuoco, un migliore sistema di stabilizzazione integrato nel corpo, migliori prestazioni video e un migliore schermo e mirino.

La nuova E-M1 Mark III ha migliorato la fotocamera in alcuni aspetti. Tuttavia la Olympus E-M1 mark II è ancora oggi una fotocamera impressionante per l’uso professionale.

Sensore:
CMOS Quattro Terzi
20 megapixel
ISO minimo: 100
ISO massimo: 25.600

Mirino incorporato: Sì. Mirino elettronico da 2,3 Mpx (OLED).

Schermo LCD: 3 pollici. Completamente articolato
Touchscreen: Sì

Sistema di messa a fuoco automatica AF:
Sistema di messa a fuoco ibrido con 121 punti di rilevamento di fase (a croce) e 121 zone di rilevamento del contrasto.

Scatto continuo:
Fino a 60 fps con otturatore elettronico.
Fino a 15 fps con otturatore meccanico
Funzione Pro Capture

Batteria: 350 scatti

Film:
4K / 30p (fino a 230Mbps di bitrate)
Profilo logaritmico
Full HD 1080/60p
Connettore per microfono esterno: Sì

Altre caratteristiche:
Stabilizzatore d’immagine a 5 assi integrato nel corpo
Modalità ad alta risoluzione: 80Mpx immagini RAW
Doppio slot per schede SD

Migliore offerta Olympus OMD E-M1

Una costruzione molto buona e un design che permette una presa eccellente. Le funzioni e le caratteristiche sono di un livello molto alto, tipico di un modello professionale.
Eccellente qualità d’immagine e livello di dettaglio. Stabilizzatore incorporato e video 4K.
Migliore offerta online Olympus OMD E-M1 Mark II

Informazioni tecniche Olympus OMD E-M1 Mark II

La Olympus E-M1 mark II è una fantastica fotocamera fotografica che ha anche buone prestazioni video, soprattutto dopo gli ultimi aggiornamenti del firmware che migliorano il suo sistema di messa a fuoco e di tracciamento video.
È una fotocamera progettata e costruita pensando all’uso professionale. Ha caratteristiche molto buone per la fotografia sportiva e d’azione.

Design e facilità d’uso

Olympus OMD E-M1 Mark II Risoluzione massima: 4608 x 3456 Pixel La E-M1 mark II è molto robusta, molto ben costruita con una lega di magnesio e ha una delle migliori guarnizioni sul mercato.
Può funzionare nelle condizioni più estreme che si possano immaginare.

Il design è classico, molto elegante. Gli utenti che provengono da fotocamere reflex richiedono un po’ di tempo per abituarsi alle nuove dimensioni, ma è facile abituarsi a tutte le caratteristiche di questa mirrorless in un corpo così leggero e compatto.

L’impugnatura è piacevole e rassicurante per lavorare, soprattutto quando si attaccano gli obiettivi più grandi e pesanti.

La disposizione dei pulsanti è comoda. I quadranti di controllo sono molto accessibili e il layout dei pulsanti è progettato per un uso intensivo in un ambiente professionale. Fino a 11 pulsanti possono essere personalizzati, così come la funzione e la direzione dei due quadranti di controllo principali. Senza dubbio, la personalizzazione di questa fotocamera è incredibile.

Un altro dettaglio è il doppio slot che ha, molto necessario per coloro che preferiscono utilizzare schede veloci di meno capacità quando si registra in 4K o per coloro che lavorano contemporaneamente fotografia e video.

Mirino elettronico e schermo posteriore

Il mirino elettronico utilizza uno schermo LCD da 2,36 Mpx con una sensazione di utilizzo molto piacevole.
I mirini con pannelli OLED offrono un’immagine con più contrasto e saturazione, ma in alcuni casi un po’ lontani dalla scena reale che stanno rappresentando. Ecco perché Olympus ha deciso di continuare con la stessa tecnologia LCD usata nella E-M1 originale.
Questo display fornisce le stesse informazioni dello schermo posteriore, comprese tutte le impostazioni importanti della fotocamera.

Lo schermo posteriore da 3 pollici è completamente articolato. Ha una risoluzione di 1 Mpx.

È sensibile al tocco e permette di eseguire numerose operazioni di impostazione utilizzando il menu Super Control di cui è dotata la maggior parte delle fotocamere Olympus.
Permette anche di mettere a fuoco e scattare premendo sullo schermo nella zona della scena che vogliamo mettere a fuoco.

Stabilizzatore incorporato nel sensore

Gli stabilizzatori Olympus sono probabilmente i migliori sul mercato. È un sistema tecnologicamente molto avanzato e lavora anche su un sensore leggermente più piccolo, quindi può fare movimenti di regolazione super veloci per compensare le vibrazioni e qualsiasi tremolio indesiderato della fotocamera.

Abbiamo potuto scattare a mano libera con una velocità dell’otturatore fino a quasi 6 passi più lento di quello che potevamo fare senza avere lo stabilizzatore attivato.
Fa abbastanza bene con queste caratteristiche, lo stabilizzatore è semplicemente fantastico.

Questa tecnologia permette di sincronizzare i sistemi di stabilizzazione dell’obiettivo e del sensore in modo che l’insieme offra un maggior grado di stabilizzazione. È particolarmente efficace con i teleobiettivi, poiché le prestazioni della stabilizzazione incorporata nel sensore diminuiscono man mano che si sale con la lunghezza focale.

Velocità e cattura professionale

Nei confronti tra mirrorless e reflex, una delle critiche più comuni è la velocità di scatto, molto più alta nella reflex. Tuttavia, questo è ora smentito dai dati della Olympus M1 Mark II.
Questa fotocamera può scattare in RAW a 60 fps con l’otturatore elettronico, con messa a fuoco sul primo fotogramma.

Con l’otturatore meccanico abbiamo potuto raggiungere i 15 fps con la messa a fuoco singola.

Se attiviamo l’opzione di messa a fuoco continua tra uno scatto e l’altro possiamo raggiungere 18 fps con l’otturatore elettronico e 10 fps se usiamo l’otturatore meccanico.

Una delle caratteristiche più interessanti di questa fotocamera è la funzione Pro Capture con l’otturatore elettronico, quando premiamo il pulsante di scatto a metà la fotocamera inizia a bufferizzare le immagini della scena in modo trasparente all’utente.

Quando finalmente premiamo il pulsante per avviare la raffica, la fotocamera memorizza queste nuove foto e mantiene 14 di quelle che ha scattato in precedenza.

In questo modo possiamo vedere l’intera sequenza da prima dello scatto fino al momento in cui premiamo il pulsante.

Qualità dell’immagine

Questa Olympus E-M1 Mark II offre una qualità d’immagine eccellente in condizioni di luce ottimale, con un alto livello di dettaglio che si mantiene dal centro ai bordi dell’immagine.

L’impostazione automatica del bilanciamento del bianco si avvicina molto alle reali condizioni di luce in cui sono state scattate le foto.

Se dobbiamo cercare un lato negativo nella qualità dell’immagine è la bassa gamma dinamica. Olympus sostiene che la nuova gamma dinamica del sensore è superiore a quella dei suoi rivali. La verità è che possono tenere il passo con la X-T di Fujifilm o l’Alpha 7 di Sony.

Il sensore della E-M1 mark II è un salto di qualità significativo rispetto alla generazione precedente. Si tratta di un sensore da 20 Mpx che è un buon compromesso tra risoluzione e velocità della fotocamera: permette di raggiungere quelle velocità di raffica e facilita l’elaborazione del segnale video.

Registrazione de Video Olympus Mirrorless M1 Mark II

La Olympus E-M1 mark II è una fotocamera progettata principalmente per la fotografia, che è dove si trovano tutti i suoi punti di forza.
Tuttavia, anche le prestazioni video sono impressionanti.

Registrando in DCI 4K / 24p la qualità dell’immagine e la quantità di informazioni che questa fotocamera genera è impressionante, alla pari con alcune fotocamere più orientate al video.

Olympus OMD E-M1 Mark II Dual Fast AF per velocità e precisione

In UHD 4K abbiamo un bit rate di oltre 100 Mbps, che sarebbe nella media per questo tipo di telecamera.

Con le sue dimensioni e il suo peso è una macchina fotografica molto versatile e polivalente. Può essere utilizzato per produzioni professionali o per progetti più piccoli: vlogging, youtube, streaming / trasmissione in diretta.

Sistema di autofocus video: Ibrido con rilevamento di fase e di contrasto. Include il rilevamento e il tracciamento dei volti.
Registra 4K? Sì (DCI 4K / 24p | UHD 4K / 3op)
Bit Rate / Bitrate
4K 24p: 237 Mbps
4K 30p: 102 Mbps

Stabilizzatore d’immagine: molto buono. Stabilizzatore a 5 assi integrato nel corpo.

Ingresso microfono esterno incluso:
Schermo: Completamente articolato e touchscreen
Mirino: Sì, mirino elettronico.
Focus peaking (aiuto visivo alla messa a fuoco manuale): Sì

Prestazioni in condizioni di scarsa luminosità: abbastanza buone, alla pari con molte fotocamere con sensore APS-C di fascia media.
Controllo dell’esposizione durante la registrazione:
Profili d’immagine specifici per il video: Sì, profilo logaritmico OM-Log400.

Obiettivi disponibili: l’intero portafoglio di obiettivi micro 4/3, compresi gli obiettivi Olympus, Panasonic e di terzi. Con l’adattatore per obiettivi del sistema Canon EF/EF-S e vecchi obiettivi per fotocamere analogiche.

Prezzi Olympus Mirrorles E-M1 Mark II

Olympus E-M1 Mark II solo corpo
Olympus E-M1 Mark II + Obiettivo M.Zuiko 12-40mm
Olympus E-M1 Mark II +Kit professionale