Sony Alpha a6500 – Potente, veloce e con prestazioni di livello professionale.

SonyAlpha a6500

8.8

Qualità dell'immagine

9.5/10

Registrazione video

9.0/10

Durata della batteria

8.5/10

Connettività

8.5/10

Prezzo

8.5/10

Vantaggi

  • Sistema di messa a fuoco ibrido veloce come un fulmine
  • Registrazione al rallentatore Full HD
  • Sistema di stabilizzazione a 5 assi incorporato

Svantaggi

  • Schermo articolato solo in posizione verticale
  • Scarsa durata della batteria

La Sony Mirrorless a6500 è un salto di qualità nella serie Sony a6000 di fotocamere mirrorless. Una grande fotocamera nella gamma semi-professionale, molto completa ed equilibrata, ottima per la fotografia e il video.

Questo non è solo un semplice aggiornamento per integrare piccoli miglioramenti. Il produttore giapponese ha lavorato duramente per dotarla di caratteristiche che completano questa gamma e la rendono una fotocamera molto seria, potente, veloce e un gradino sopra. Molto vicino, tra l’altro, alla serie Sony Alpha 7, se non fosse per le dimensioni del sensore.

Anche se è una fotocamera con un sensore APS-C, le sue aspirazioni sono molto serie e si adatta perfettamente ai professionisti che cercano un corpo piccolo che risponda in tutte le situazioni.

Sony Alpha a6500 Mirino OLED XGA 2.359 MP, ISO 100-51600, registrazione video 4K, Silent Shooting Mode, Flash integrato, display 3" LCD inclinabile 180°

Sony Alpha a6500 Caratteristiche

I miglioramenti dell’Alpha 6500 sono sostanziali e hanno alzato l’asticella della serie a6000 di Sony a un livello che è già molto alto per tutti i suoi modelli.

Lo stabilizzatore a cinque assi integrato, il touchscreen o la velocità di scoppio sono un grande miglioramento rispetto ai modelli precedenti.

È anche in grado di registrare 4K con bit rate fino a 100Mbps e include profili logaritmici S-Log.

Sensore:
APS-C CMOS (23,5 x 15,6 mm)
24,2 megapixel
ISO minimo: 100
ISO massimo: 51.200

Mirino incorporato:
Sì. Mirino elettronico OLED da 2,4 megapixel (identica a quella che si trova nel modello Sony Alpha a6600)

Schermo LCD:
Dimensione: 3 pollici
Inclinazione. Può essere inclinato verticalmente di 90º verso il basso e di 45º verso l’alto.
Touchscreen: Sì

Sistema di messa a fuoco automatica AF:
Sistema di messa a fuoco ibrido con 169 zone di messa a fuoco a rilevamento del contrasto e 425 punti di messa a fuoco a rilevamento di fase.

Scatto continuo: 11 fps (11 fotogrammi al secondo)

Batteria: 400 scatti

Film:
Full HD 1080p fino a 120 fps
Video 4K. Codec XAVC a 100Mbps.
Include profili S-Log per aumentare la gamma dinamica e consentire una maggiore flessibilità nella gestione del colore per l’editing.
Connettore per microfono esterno: Sì

Altre caratteristiche:
Corpo in lega di magnesio protetto da polvere e spruzzi.
Connessione WiFi + NFC

Migliore offerta Sony A6500

Sony alza la posta sulle fotocamere mirrorless con sensore APS-C con questo fantastico modello. Dimensioni e design molto compatti e opzioni molto complete.
Stabilizzatore d’immagine incorporato, alta velocità di messa a fuoco, grandi prestazioni del sensore, registrazione 4K, WiFi, Bluetooth, NFC e touch screen con grande funzionalità.

La A6400 è una fotocamera molto completa ed equilibrata. Una delle migliori opzioni sul mercato, o la migliore, per qualsiasi amante della buona fotografia, e in grado di soddisfare le esigenze di qualsiasi professionista esigente.

E tutto questo per un prezzo ben al di sotto di altre fotocamere della stessa gamma che offrono prestazioni simili o addirittura inferiori.
Offerta online di Sony Mirrorless Alpha A6500

Informazioni tecniche Sony Alpha a6500

Sony Alpha a6500 Processore di immagini BIONZ X, 425 pt Fast Hybrid AF 11 fps Il modello Mirrorless a6500 mantiene le principali virtù dei modelli precedenti.
Un piccolo e robusto corpo in lega di magnesio, ben protetto da polvere e umidità. Non è completamente sigillata come altre telecamere professionali che hanno questo requisito, ma dà un senso di sicurezza quando la si tiene in mano.
Il sensore è straordinario, sia per la fotografia che per il video, 24Mpx APS-C. Con una prestazione molto buona agli alti ISO.

Ma incorpora anche importanti miglioramenti, che lo mettono al livello di qualsiasi amatore con elevate esigenze, e può anche essere adattato al lavoro professionale.
Ha un touchscreen, che non è una caratteristica definitiva, ma lo rende molto più facile da usare una volta che ci si abitua. In video è molto utile per selezionare la messa a fuoco o scegliere l’area.
La dimensione del buffer è stata aumentata e non limita più la velocità di scatto, come accadeva con la a6000 e la a6300 e altri modelli di altre marche. Il buffer della Sony A6500 permette di memorizzare più di 100 immagini in RAW.
Lo stabilizzatore interno a 5 assi è uno dei miglioramenti più importanti di questa fotocamera mirrorless. Per certi tipi di fotografia o se girate video, un buon stabilizzatore è essenziale. Normalmente si ottiene attraverso obiettivi con uno stabilizzatore, ma su questa Sony a6500 non è necessario, in quanto è già integrato.

Design e facilità d’uso

In termini di dimensioni, l’idea di Sony per questa gamma Alpha 6000 mirrorless non è cambiata. Abbiamo ancora un corpo piccolo, leggero e compatto.

La funzionalità è ancora più importante del design in questa Alpha a6500. La verità è che il design dei pulsanti e il loro posizionamento potrebbero essere migliorati, ma non c’è dubbio che essendo come sono, sono molto funzionali e pratici.
La nuova rotella di controllo sulla destra non è molto comoda ed è facile azionare il selettore di modalità per errore, ma è una questione di abituarsi, come in tutte le nuove macchine.
La Sony A6500 offre un buon livello di personalizzazione dei controlli in modo da poterli regolare a proprio piacimento e migliorare la gestione. Per esempio c’è l’opzione di operare la messa a fuoco con il tocco, che è un vantaggio in molte situazioni.

Lo schermo è ora sensibile al tocco. Funziona bene e si possono operare molte impostazioni con i menu sullo schermo.
Lo schermo è inclinabile, ma non articolato in tutte le direzioni, il che può essere un problema per coloro che sono alla ricerca di autoritratti e riprese di selfie.

Il mirino funziona ad alto livello, a livello Sony, ed è molto ben integrato nel design.

Si sarebbe potuto aggiungere un secondo slot per permettere l’uso di due carte. Per una fotocamera con la sua velocità e capacità video, non sarebbe una brutta cosa.

Messa a fuoco e stabilizzatore

Sony Alpha a6500 Fotocamera digitale Mirrorless Sony con sensore APS-C CMOR Exmor 24.2 megapixel L’Alpha a6300 era tra le migliori fotocamere senza specchio in termini di velocità di messa a fuoco. Questa Sony a6500 segue la stessa linea e offre risultati davvero notevoli. Si comporta molto bene, per esempio, nello sport e nell’azione. È sorprendentemente efficace in questo senso.

Come già detto, ha un’eccellente velocità di registrazione, grazie al suo buffer. Possiamo scattare diverse raffiche e andare istantaneamente a visualizzare gli scatti. È sempre consigliabile utilizzare schede veloci in una fotocamera con queste caratteristiche.
Il processore ha una potenza del livello di telecamere molto superiore di gamma.
Uno degli aspetti più notevoli di questa Sony A6500 è il sistema di stabilizzazione. È una delle opzioni più gradite su un modello del genere e delizia coloro che sperimentano le riprese con tempi di posa lenti e ottengono grandi risultati. Per non parlare dell’aumento della qualità nella registrazione delle immagini.

Qualità dell’immagine

I risultati della qualità dell’immagine sono simili a quelli della A6300. In altre parole: molto buono ed eccellente. Il sensore APS-C da 24 Megapixel è eccezionale e richiede obiettivi di qualità per ottenere il meglio.
Le prestazioni alle alte sensibilità sono al top in termini di fotocamere mirrorless con sensore APS-C. È in grado di raggiungere valori dove altri non arrivano. Per coloro che non hanno provato prima una gamma Sony a6000 può essere molto sorprendente, come è il miglior sensore in questo segmento di fotocamere mirrorless.
Quando si scatta in JPEG la riproduzione dei colori non raggiunge risultati così notevoli, come al solito. Tuttavia, sono abbastanza buoni rispetto ai modelli simili con cui compete.

Registrazione Video Sony Alpha a6500

La Sony a6500 può registrare in 4K a 30 fps. Il bitrate è fino a 100Mbps.
Include profili logaritmici S-Log che permettono di massimizzare la gamma dinamica nella registrazione per dare più controllo nella fase di editing.
A 1080p può registrare fino a 120 fps, per spettacolari effetti di slow motion.
La Sony a6400 include anche i profili HLG per la registrazione HDR (High Dynamic Range).

Sistema di autofocus video: Sistema di messa a fuoco ibrido.
Registra 4K? Sì. 4K a 24/30fps e 1080p fino a 120fps.
Bit Rate / Bitrate
4K 30fps: 100Mbps (XAVCS)
1080p 120fps: 100Mbps (XAVCS)

Stabilizzatore d’immagine: Sì, stabilizzatore a 5 assi incorporato.
Ingresso microfono esterno incluso: Sì

Schermo: può essere inclinato verticalmente di 90° verso il basso e di 45° verso l’alto

Mirino: Mirino elettronico. Eccellente sia per le foto che per i video.
Focus peaking: Sì.

Prestazioni in condizioni di scarsa luminosità: molto buone, sopra la media.

Controllo dell’esposizione durante la registrazione: Sì

Profili d’immagine specifici per il video: Sì, include profili S-Log per massimizzare la gamma dinamica

Obiettivi disponibili: catalogo di obiettivi Sony E-mout, inclusi obiettivi nativi Sony e di terze parti. Con adattatore tutti gli obiettivi Sony A-mount e gli obiettivi di altre marche di fotocamere reflex.

Prezzi Sony Alpha a6500

Sony Alpha a6500 Silver + obiettivo OSS SEL18-135
Sony Alpha a6500 Silver + Obiettivo Intercambiabile 16-70 mm